Saliva di ghiandola e alcolismo

ALCOOL E FITNESS: Come Incide sul Mio Fisico?

Trattamento di alcolismo in Perm dovzhenko

La parola xerostomia è un termine tecnico usato in medicina per indicare la secchezza delle fauci o, più comunemente, la sensazione di avere la bocca secca. La secchezza della bocca che permane in maniera cronica è invece indice di una disfunzione più marcata e spesso conseguente ad alcune patologie come:.

La saliva infatti ricopre un ruolo importante nel permettere il normale svolgimento di queste attività e contribuisce a mantenere sotto controllo le infezioni grazie saliva di ghiandola e alcolismo presenza di sostanze saliva di ghiandola e alcolismo di proprietà antibatteriche come il lisozima.

La saliva è un fluido composto per la maggior parte da acqua, ma contenente anche altre sostanze ed elementi come:. Viene secreta dalle ghiandole salivari, che in condizioni normali sono responsabili di produrre circa 1,5 litri di saliva al giorno.

Questo sistema ghiandolare è composto dalle tre ghiandole salivari maggiori parotide, sottomandibolare e saliva di ghiandola e alcolismo e dalle ghiandole salivari minori, che sono distribuite a livello della mucosa interna delle labbra e della cavità orale. In questo caso le ghiandole salivari e quelle lacrimali diventano il bersaglio principale delle cellule del sistema immunitario e vanno progressivamente incontro ad una perdita della loro funzione. Una condizione che merita attenzione medica è invece la sindrome delle apnee notturne, una condizione caratterizzata da periodiche apnee il paziente smette di respirare.

Accanto alla percezione di bocca secca, le persone che soffrono di questo problema possono riportare anche:. Una persona che soffre di xerostomia presenta lingua e cavità orale secche e disidratate. Questo reperto è facilmente osservabile con la semplice ispezione del cavo orale.

Per ricercare la causa del problema è necessario indagare la presenza di altri sintomi e segni associati, patologie note e assunzione di farmaci. Ecografia, saliva di ghiandola e alcolismo magnetica, scintigrafia e scialografia parotidea sono tecniche di imaging che permettono di evidenziare la presenza di fenomeni infiammatori e destruenti a livello delle ghiandole salivari maggiori. La scialometria invece è un test che punta a quantificare la produzione del flusso salivare: viene chiesto al paziente di raccogliere in una saliva di ghiandola e alcolismo la saliva prodotta mantenendo la saliva di ghiandola e alcolismo aperta per 15 minuti.

Normalmente in questo lasso di tempo la quantità di saliva secreta dalle ghiandole salivari è superiore a 1,5 ml. La biopsia consiste nel prelievo di una piccola porzione di ghiandola in genere eseguita a livello delle ghiandole salivari minori al fine di far analizzare i tessuti e verificare se da un punto di vista istologico sono presenti delle alterazioni; questo tipo di esame risulta fondamentale nella diagnosi della sindrome di Sjögren.

Il trattamento di questo disturbo parte da una corretta diagnosi: una volta identificata la causa della xerostomia si cerca di eliminarla, qualora si tratti di una condizione risolvibile. È molto importante assicurare una continua igiene del cavo orale per ridurre il rischio di complicanze infettive e lo sviluppo della carie. Viene consigliato di bere frequentemente per mantenere il più possibile idratata la saliva di ghiandola e alcolismo orale ed è possibile assumere dei preparati che fungano da sostituti della saliva: questi prodotti cercano di mimare le normali funzioni della saliva e sono dotati di proprietà lubrificanti e umettanti.

Nei casi più gravi di xerostomia possono essere impiegati farmaci come la pilocarpina o la cevimelina. Chi soffre di questo disturbo potrebbe trovare utili alcuni accorgimenti che aiutano ad alleviare i sintomi:. Schede correlate Celiachia: sintomi, esami, test, … in bambini e adulti Mal di pancia: cause, pericoli e rimedi Pancreatite acuta: sintomi, cause e cura. Commenti, segnalazioni e domande Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti. La sezione commenti è attualmente chiusa.