Alcolismo della caratteristica di stadi

Non bevo più - La mia esperienza con l'alcol

La moglie fortemente beve laiuto

Il distillato, conosciuto anche come acquavite, è una bevanda alcolica ottenuta tramite la distillazione, previa fermentazione alcolica, di prodotti generalmente di origine alcolismo della caratteristica di stadi come frutta, vino, cereali, radice. Per questo motivo il distillato deve essere alcolismo della caratteristica di stadi da bevande come birra, vino o sidri in quanto sono entrambi ottenuti da fermentazioni vegetali ma non subiscono nessun processo di distillazione.

A differenza del liquore alcolismo della caratteristica di stadi distillati non vengono ottenuti miscelando il composto alcolico con zuccheri e prodotti agricoli come erbe o spezie aromatiche, piante, frutta, fiori. Questa tecnica era un patrimonio culturale prettamente egizio che venne nel tempo trasmesso al mondo arabo che ne fece uso esclusivamente medicinale.

Il processo produttivo del distillato segue una serie di fasi ben definite iniziando con la preparazione del mosto. Il mosto è quel liquido molto denso ottenuto mediante disgregazione meccanica del prodotto agricolo come uva, cereali, canna da zucchero, frutti, miele. In questo modo è possibile selezionare quali sostanze mantenere o scartare nel composto fermentato, soprattutto ai fini di aumentare la componente alcolica.

Terminata la distillazione il composto viene fatto riposare per poi passare alla fase di riduzione e stabilizzazione. Per riduzione si intende il procedimento attraverso cui viene ridotto il grado alcolico del composto mediante la miscelazione con acqua distillata.

Il tipo di legno utilizzato nelle botti, la loro tostatura e i locali in cui vi risiedono sono tra i fattori determinanti per la fase di invecchiamento. Esistono molti tipi di distillati caratterizzati soprattutto dalla materia prima utilizzata nella distillazione. Elenchiamo ora i principali tipi di distillati:.

Scopri i migliori distillati venduti online su Amazon.