Aiuto di dio di alcolismo

ALCOLISTI ANONIMI: Testimonianza del sig. Guido.

Non posso smettere di bere la birra

Se non sei ancora iscritto al gruppo arcobaleno invia una mail a adminpaolo58 aiutoalcolistianonimi. Noi siamo un gruppo di lavoro, siamo un gruppo di alcolisti che si riuniscono con regolarità, al fine di mantenere la loro sobrietà e di accrescerla, e con lo scopo primario di aiutare altri alcolisti a raggiungere la loro sobrietà.

Con noi potrai cercare di risolvere quel comune problema che per troppo tempo ha inficiato la nostra esistenza, e lo potrai fare mettendo in pratica il programma che Alcolisti Anonimi ci permette oggi di conoscere e ci suggerisce di adoperare. Per conoscere le condizioni di utilizzo del sito aiutoalcolistianonimi. Riposa in pace Danilo Buonasera, amici, eccomi a fare cio' che mai avrei voluto Io personalmente da lui ho appreso molto, ho avuto modo di lavorare sulla tolleranza, sull' umilta', sulla sincerita', tutti punti cardine del programma, ma ho anche avuto modo di comprendere quanto fosse importante imparare a sdrammatizzare situazioni che avrebbero potuto portarmi pericolosi stress Che tu possa riunirti al piu' presto al aiuto di dio di alcolismo Potere Superiore, caro fratello, e riposare in totale pace a nome di noi tutti.

Ciao Danilo caro e grazie per quanto mi hai insegnato. Dunque, giunge la prova decisiva: siamo in grado di restare sobri, di mantenerci emotivamente equilibrati e di vivere per un buon fine in tutte le circostanze?

Fatto questo, siamo davvero capaci di lasciarlo dietro di noi. Ora che siamo in A. Possiamo cercare di evitare di aiuto di dio di alcolismo in modo irragionevole da quelli che amiamo. Possiamo dimostrare gentilezza dove non ne avevamo dimostrata nessuna. Qualora venisse fatto un utilizzo non consono del contatto telefonico questo sito e il gruppo sono esenti da responsabilità.

Autofinanziamento in Alcolisti Anonimi. Capitolo 5. Raramente abbiamo visto una persona che, seguendo il aiuto di dio di alcolismo percorso da noi, non sia riuscita a vincere l'alcol. Purtroppo, ci sono casi del genere. Non hanno colpa, perché forse sono nate con questa tendenza, sono per natura incapaci di comprendere e sviluppare un sistema di vita che esiga un'onestà rigorosa.

Le loro possibilità di recupero sono limitate. Ci sono anche degli individui che soffrono di qualche grave anomalia psichica ed emotiva, ma molti di questi si salvano se hanno la capacità di essere onesti. Non li abbiamo accettati tutti subito. Pensavamo di poter trovare una via più facile, più morbida. Ma non ci siamo riusciti.

Qualcuno ha cercato di attenersi ai suoi vecchi sistemi e il risultato è stato zero finché non li ha abbandonati Mi mancava la serenità. Con più cose da fare di quanto mi paresse possibile, anche se ce la mettevo tutta ero sempre più in arretrato.

Ha funzionato! Lentamente, ma ha funzionato! Molti di noi, quando hanno iniziato a bere, non avrebbero voluto bere più di uno o due bicchieri. O almeno, cercavamo di aiuto di dio di alcolismo nella quantità, in modo da non divenire disastrosamente ubriachi, o cercavamo di nascondere quanto bevevamo.

Ma tutte queste limitazioni diventavano sempre più difficili. Alla fine tornavamo a bere — solo un bicchiere. E poiché aiuto di dio di alcolismo prima vista non arrecava alcun danno, pensavamo….

Guardando indietro, noi vediamo che la nostra libertà di scegliere, in realtà non era aiuto di dio di alcolismo vera libertà. Ma quando, ora e più avanti, noi possiamo fare le scelte giuste senza coercizione o conflitto, allora abbiamo la prima visione di cosa sia la libertà perfetta nella volontà di Dio.

Non ci affliggeremo del passato, ma ci impegneremo a non dimenticarlo mai. Alcolisti Anonimi, pag. Aiuto di dio di alcolismo volta divenuto sobrio, iniziando a riconoscere in quale stato disastroso fosse ridotta la mia vita, sono stato sopraffatto da insostenibili rimorsi e sensi di colpa. Il Quarto ed il Quinto Passo mi hanno enormemente aiutato a guarire dal rimorso.

Ho imparato che il mio egocentrismo e la mia disonestà derivavano in gran parte dal bere, e che bevevo perché ero un alcolista. Ormai da parecchi anni sobrio in A. Riflessione giornaliera 14 gennaio. Conosceremo una nuova libertà e una nuova felicità. Capiremo cosa significhi la parola serenità e conosceremo la pace. Poco importa a quale grado di abiezione siamo scesi, constateremo come la nostra esperienza possa giovare agli altri.

Perderemo l'interesse per i nostri capricci e ci dedicheremo al servizio degli altri. L'egoismo scomparirà. Le nostre idee sulla vita cambieranno come dal giorno alla notte. La paura delle persone e la paura dell'insicurezza economica ci abbandoneranno.

Intuiremo come dovremo comportarci di fronte a situazioni che di solito ci sconcertavano. Sono promesse stravaganti? Noi pensiamo di no. Si aiuto di dio di alcolismo in mezzo a noi, ora rapidamente, ora lentamente. Siamo certi che si attuano, se ci impegniamo alla loro realizzazione. Questa riflessione ci conduce al Decimo passo che ci suggerisce Se siamo ancora attaccati a qualcosa che non vogliamo abbandonare, noi domanderemo a Aiuto di dio di alcolismo di aiutarci a lasciarla.

Ti domando di spazzare via ogni singolo difetto di carattere che m'impedisce di essere utile a Te e ai miei amici. Fin d'ora dammi la forza di fare la Tua Volontà.

Nel gruppo AA si apprende ad ascoltare e a provare le emozioni degli altri, a sentire benevolenza, a rifiutare di giudicare, a vivere secondo la filosofia del gruppo stesso. S'impara infine ad aiutare sé stessi aiutando gli altri. Agli atei e agli agnostici, quando nei Dodici Passi sentiranno parlare di un Potere Superiore, consigliamo di fare del gruppo o dell'intera AA il loro Potere Superiore. Il gruppo è qualcosa di più della somma dei singoli AA.

AA è frequentata da persone delle religioni più diverse o di nessuna religione: si ammette quindi la massima tolleranza di dottrine e credenze. Buona volontà, onestà e apertura mentalesono gli elementi essenziali del recupero.

Ma questi sono indispensabili. Ogni gruppo aiuto di dio di alcolismo le proprie caratteristiche e i modi di portare il messaggio della sobrietà variano non solo da gruppo a gruppo ma anche da luogo a luogo. Agendo autonomamente, ogni gruppo traccia la propria rotta. Quanto meglio sono informati i membri, tanto più forte e unito è il gruppo, e tanto maggiore è la certezza che, quando un nuovo arrivato chiede aiuto, la mano di AA sarà sempre presente.

Gruppo Arcobaleno declina ogni responsabilità per le violazioni dei diritti di proprietà intellettuale eventualmente poste in essere dai propri Utenti.